Minecraft diventa un mezzo per coinvolgere la GenZ

- Letture: 15.304

Il Comune di Riga in Lettonia, sta cercando di risolvere i problemi economici con un approccio innovativo, mirando anche a coinvolgere i giovani nella pianificazione urbana.

Qui entra in gioco Minecraft.

Poiché le decisioni urbanistiche prese oggi influenzeranno la vita dei giovani per molti anni a venire, è fondamentale coinvolgerli e ascoltare le loro voci. Ma la pianificazione è complessa, piena di gergo e concetti difficili da comprendere. Minecraft consente agli educatori di Riga di andare oltre le parole.

In un progetto pilota extra-curriculare con partner esterni, sono stati selezionati venti edifici esistenti nel centro storico della città per la riqualificazione da parte dei partecipanti. Squadre di studenti hanno visitato i siti, tra cui il teatro dell’opera di Riga e un hotel Radisson Blu.

I team si sono quindi messi al lavoro su Minecraft, dove hanno avuto dodici giorni per riprogettare e ricostruire l’ambiente del loro edificio.

Sebbene Minecraft come strumento per la pianificazione urbana strategica non sia completamente nuovo, i metodi e gli approcci variano molto a seconda dei risultati specifici.

Il consiglio comunale sta esplorando Minecraft come strumento di comunicazione non verbale per promuovere l’attivismo locale tra gli alunni negli ambienti scolastici. Questo aiuterà i giovani locali a diventare più legati al loro quartiere.

Un esempio innovativo di come utilizzare ambienti virtuali o immersivi per generare cultura e facilitare l’apprendimento.

Stratega, Docente, Speaker con più di 12 anni di esperienza in strategie creative multicanale. Oggi sono Partner & Chief Innovation Officer di ThinkingHat, Innovation Studio specializzato in tecnologie emergenti per aziende e brand audaci.

Commenti