Ggoal è un nuovo motore di ricerca web 2.0 intelligente made in italy.

Ggoal: Il primo motore di ricerca Intelligente

  • Perchè intelligente?

Ggoal è il primo motore di ricerca dalla logica umana, alimentato dagli utenti, è questo fa si che sono proprio gli utenti a decidere la popolarità di un indirizzo web.
Parole chiave, link e indirizzi internet sono il frutto del contributo della Rete, intesa come comunità di persone attivamente coinvolte nella produzione e diffusione di conoscenze

  • Perchè è Web 2.0?

Ggoal è un progetto Web 2.0, in quanto sono gli utenti ad alimentare il sistema senza il ricorso ad alcun tipo di spider, ognuno è libero di inserire ciò che vuole ovviamente rispettando alcune regole.

L’utente può richiedere richieste specifiche a Ggoal tramite le wishlist e ottenere in breve tempo le informazioni deisderate in un minor tempo possibile.

Ggoal: Il primo motore di ricerca Intelligente

Il gruppo italiano di Ggoal ha realizzato un bel progetto, vi consiglio di provarlo, una nuovo sensazione di ricerca intelligente!

Foto by MaestroAlberto

Author

Sono un Creative Strategist con più di 10 anni di esperienza in strategie digitali. Il mio ruolo di Stratega consiste nell’ideare e sviluppare concept creativi per progetti multicanale, individuando le attivazioni e dinamiche di Marketing da applicare attraverso un approccio strategico.

6 Commenti

  1. Ciao, mi sembra una buona idea anche se la vedo dura ma voglio provare e vedere un pò come va!

  2. Beh devo dire che ho iniziato a usarlo e lo trovo molto comodo, oltre a farmi sempre molto piacere poter contribuire allo sviluppo di progetti positivi.
    Da quando ho iniziato a usarlo ho notato che sta crescendo quindi questo è un buon segno.
    E’ un motore di ricerca basato sulle segnalazioni di altri utenti e fino ad ora ho riscontrato sempre molta coerenza con le ricerche effettuate e soprattutto il richiamo a siti attendibili e ricchi di risultati, quindi anche se a volte i risultati di una ricerca non sono molti alla fine valgono più di molti siti inutili sui quali si incappa spessissimo quando si fa una ricerca.
    Attraverso poi parole correlate alle keyword trovata è possibile allargare eventualmente il discorso ad altri argomenti affini.
    Spero che la mia segnalazione possa esservi stata di aiuto.

Commenti