Google Wave è un nuovo progetto targato Google che raccoglie in una sola schermata e-mail, instant message, più tutte le combinazioni possibili con il video sharing.

Tramite questa applicazione è possibile creare conversazioni singole o multi utente in tempo reale, inviare file come immagini, video, e musica.

Wave è un prodotto open source estendibile mediante API, per la creazione di mashup e client personalizzati.

Potenziamo Google Wave

Wave ha la possibilità di essere potenziato tramite delle estensioni, che non sono altro che contatti come pippo@appspot.com.

Ci basterà aggiungere nella nostra lista contatti i seguenti indirizzi per accedere all’estensione.

Possiamo trovare alcuni componenti in Google Wave Api o nella pagina Extensions List dedicata appunto alle estensioni wave.

Estensione per Firefox

E’ disponibile un estensione per Firefox che ci permette di rimanere in costante aggiornamento sui messaggi in entrata su wave.

Praticamente si tratta di un sistema notifier, in grado di notificare la presenza di nuovi messaggi in tempo reale.

L’estensione viene aggiunta nella barra inferiore del browser indicando esattaemnte il numero di notifiche.

Plugin WordPress

Wavr è un plugin per WordPress che permette di embeddare e personalizzare wave sul proprio blog.

Una volta scaricato e attivato sulla nostra piattaforma WP potremo inserire wave in questo modo

[wave id="il tuo id wave qui"]

Applicazione AIR

E’ disponibile un applicazione AIR gratuita chiamata Waver, che permette di monitorare le nostre conversazioni direttamente dal desktop.

In ogni momento potremo rispondere a messaggi, effettuare ricerche e creare nuovi wave.

Le prossime versioni saranno sicuramente più stabili.

Le mie Riflessioni

Impressioni tutte positive, ovviamente ci sono delle lacune notate anche da altri, ma tutto sommato è sicuramente un progetto da non sottovalutare.

Google sembra non aver rivali e quindi la concorrenza se la crea do sola, infatti il mio primo pensiero è stato un scontro di interessi con Gmail la famosa casella di posta di casa Google.

Wave mi sembra più un prodotto di comunicazione immediata, per creare collaborazioni multi utente, cosa che Gmail ha provato con i gruppi, a volte molto difficili da seguire.

Ci vorrà un bel po di tempo per permettere a Wave di consolidare il proprio potenziale nel web, chissà che in un futuro non troppo lontano vedremo anche opzioni di video conferenza.

Cosa ne pensate?

Qualcuno di voi che a provato Wave ha qualcosa da aggiungere?

Un ringraziamento a Niko per l’invito.

Author

Sono un Creative Strategist con più di 10 anni di esperienza in strategie digitali. Il mio ruolo di Stratega consiste nell’ideare e sviluppare concept creativi per progetti multicanale, individuando le attivazioni e dinamiche di Marketing da applicare attraverso un approccio strategico.

21 Commenti

  1. Paolo Carnovalini

    No Giuliano! Purtroppo non ho ancora provato. Ho fatto domanda di invito a Google e sono ancora in attesa. Chi ha già un account può invitare o bisogna passare per forza da Google?
    Fammi sapere. Buon lavoro

  2. Mi rimangono 2 inviti da regalare :) Se per caso vi servono, la mia e-mail è nella sezione contatti.
    Comunque, a mio parere, Google Wave è ancora poco sfruttato proprio a causa del fatto che di inviti ce ne son pochi, quindi ha un’utenza scarsa… bisognerebbe aspettare 2-3 mesi e vedere come si evolve la cosa.

  3. Ehehehehe sto cercando di raccogliere un invito… Penso proprio che sia una cosa molto bella!!!:-) aspetterò l’invito e poi ne riparlerò! :-)

  4. Cosa dire? Più o meno, quello che ho rappresntato nel mio articolo su Blogmagazine di Ottobre, ma sopratutto su questo post.

    Se non si hanno a disposizione un congruo numero di contatti e appllicazioni da provare, non è possibile dare un giudizio a Google Wave.

    E’ come essere iscritti a Facebook, senza applicazioni e con soli due o tre amici…

  5. Mi piacerebbe provarlo ma… senza invito è dura :) Ho fatto richiesta tempo fa sul sito Wave ma non mi hanno ancora attivate, se qualcuno ha un invito da regalare… ;)

  6. Francesco

    Ciao… sarei interessato a provare WAWE… avresti un invito per me?
    Grazie in anticipo

    Francesco

  7. Ciao…bell’articolo. Sono anch’io dell’opinione che usandolo con tutti i contatti abituali ci si potrà rendere conto delle reali potenzialità. Sono convinto cmq che sarà un bel strumento di “lavoro”, ma il numero di utenti non crescerà così tanto come nel caso di facebook.

    Anch’io sono in attesa di un invito! Se a qlc ne avanza mi contatti pure! Mi farebbe un gradito regalo!

    Ciao a tutti

  8. Ciao ragazzi!!!!
    Sono interessato ad un invito google wave.
    Chi di voi ne avanza, può per piacere inviarmi uno al seguente indirizzo email: exdrix@gmail.com

  9. Salve, ho inviti per Google Wave (20), chi ne volesse uno mi contatti a infoATlaura-stitch.it. La priorità verrà data a chi ha una mail di Google. Dicasi anche che, per chi già lo utilizza, di aggiungerci come contatti reciprochi.

Commenti