Non tutti sanno che la maggior parte di effetti speciali che vediamo spesso nei film al cinema, come interfaccie tecnologiche o schermi olografici sono realizzate in tecnologia Adobe Flash.

Ora ci dovrebbe essere un “oooooooooooooo” scherzando ci siete quasi arrivati…

Sto parlando di OOOii nota come BlackBox Digital, la compagnia holliwoodiana a cui fannoo riferimento i migliori film fantascientifici del secolo, come Minority Report, The Island, Déjà Vu e l’ultimo Star Trek.

Questa nuova forma sembra essera una rivoluzione nella comunicazione visiva, con nuovi tipologie di persone chiamate immersive design.

Sono proprio loro dietro a tutto questo, capaci di immergerci tramite effetti visivi emozionanti e originali.

In un’intervista per TheFlashBlog, Dave August sviluppatore in OOOii ha dichiarato di aver costruito l’archittettura grafica per il film Star Trek, in Actionscript 3 e di averla gestita direttamente sul set con un’applicazione Adobe AIR.

Da segnalare anche la partecipazione di OOOii nell’ultimo film della serie Fast and Furious, nella parte in cui vi è la gara con GPS virtuale 3D

Author

Creative Strategist @AQuest ~ Docente Master @NinjAcademy

9 Comments

  1. Fantastico.. MINORITY REPORT, THE ISLAND e DEJA Vù alcuni dei miei film preferiti per effetti! ;) WOW!! Bene a sapersi! grazzzzie!

  2. Si riconosceva da un miglio. Dicevo sempre ai miei amici “Quello è semplicemente flash” e loro “Seeeeh!”

    Ma ora ne ho la conferma :)

  3. Ciao Julius,

    Prima di tutto ammetto di essere molto ignorante in materia, pensavo che fossero realizzati con after effects e cinema4D, e invece sono realizzati in flash?! incredibile :)

Write A Comment