Mozilla Prism è un progetto ideato da Mozilla, ora finalmente rilasciato in versione beta, che permette di convertire una pagina web in un’ambiente desktop.

Prism è basato sulla stessa modalità di navigazione di Firefox per garantire la massima compatibilità con l’intera gamma di applicazioni disponibili sul web, più leggero, facile da usare e con un’interessante logica di navigazione dedicata.

Il funzionamento dell’applicazione è semplice, i parametri fondamentali sono la URL e il nome della pagina web.

In seguito dovremo scegliere se abilitare o meno dettagli della finestra come i tasti o barra di navigazione, in che modalità lanciare l’applicazione e la scelta di un’icona grafica.

A questo punto l’applicazione creerà un collegamento a quella determinata pagina, aprendo una finestra dedicata ai contenuti web da noi scelti.

Ecco un video che ci spiega come usare l’estensione online per Firefox

Invece ecco come usare la versione Stand-alone

Con il rilascio della versione 1.0 di Prism sono stati offerti agli sviluppatori nuove API con le quali utilizzare al meglio il servizio.

Attualmente il servizio non viene consigliato per applicazioni in esecuzione, in quanto è ancora una versione prematura.

L’applicazione è disponibile come comoda estensione di Firefox oppure scaricabile per sistemi Windows e Mac OS X.

Author

Sono un Creative Strategist con più di 10 anni di esperienza in strategie digitali. Il mio ruolo di Stratega consiste nell’ideare e sviluppare concept creativi per progetti multicanale, individuando le attivazioni e dinamiche di Marketing da applicare attraverso un approccio strategico.

7 Commenti

  1. Guglielmo

    Provata, ma non ne capisco l’utilità.
    Il senso l’avrebbe se l’applicazione creta fosse navigabile offline, ma serve comunque essere online per navigare nell’applicazione.
    Alla fine è come avere un browser molto semplificato, cioè si vede solo la pagina trasformata.

  2. Mozilla si scrive con una Z sola! :P

    E come Guglielmo anch’io non ne vedo l’utilità. Con Adobe AIR si fa molto di più, senza dimenticare che Chrome + Gears fanno esattamente la stessa cosa. ;)

  3. Ne avevo già parlato giorni fa di Prism sul mio blog. Secondo me bisogna pensare ad un’applicazione pensata appositamente per questo strumento.

  4. Concordo con gli altri..l’ho installato ma non ne ho tratto alcun beneficio..probabilmente bisogna aspettare la versione definitiva per dare un giudizio definitivo..

  5. non vorrei dire cavolate ma a me sembra che con i siti in flash funzioni anche offline….

  6. L’hanno segnalata anche in altri lidi e secondo me molti non l’hanno capita… credo bisogni aspettare che qualche sviluppatore sfrutti le api per una sua applicazione… ai posteri l’ardua sentenza :D

Commenti