Davvero creativa l’idea di questi scatti fotografici di Von Brandis, che un giorno qualunque decise di usare foto pornografiche censurandole dall’immaginario umano come sagome.

L’autore una volta trovare le foto pornografiche da utilizzare, le stampa e le sagoma con una colorazione bianca rendendole anonime e le piazza in ambienti familiari.

Questa sua idea di rendere il porno fruibile in maniera anonima e quasi simpatica crea una sorta di viralità assoluta, e il set fotografico fa il giro del mondo.

Vediamo insieme tutti gli scatti fotografici del set Obscene Interiors.

Author

Sono un Creative Strategist con più di 10 anni di esperienza in strategie digitali. Il mio ruolo di Stratega consiste nell’ideare e sviluppare concept creativi per progetti multicanale, individuando le attivazioni e dinamiche di Marketing da applicare attraverso un approccio strategico.

13 Commenti

  1. tappezzeria vintage ci sta perfettamente… direi che è stratosferico… forse la prima mostra d’arte vietata ai minori di 14 anni..almeno… Mitico!

  2. Direi che si tratta di una genialata, ancora piu’ interessante il fatto di utilizzare la sagoma di color Bianco anziche un banalissimo nero!

Commenti