Creare un Biglietto da visita efficace non è per nulla semplice, in alcune circostanze può tornarci molto utile per avere un ritorno di visibiltà soprattuto ad eventi o appuntamenti non previsti.

Lo scopo di un biglietto da visita è promuovere il nostro brand, la nostra attività, e cercare di differenziarci dalla massa.

Vediamo alcune ispirazioni grafiche che possono tornarci utile per un nostro design o per potenziali clienti.

Author

Sono un Creative Strategist con più di 10 anni di esperienza in strategie digitali. Il mio ruolo di Stratega consiste nell’ideare e sviluppare concept creativi per progetti multicanale, individuando le attivazioni e dinamiche di Marketing da applicare attraverso un approccio strategico.

10 Commenti

  1. Guglielmo

    Bellissimi biglietti, anche se molti sono molto famosi.
    C’è da dire che per tanti di questi biglietti, la fase di fustellatura costa veramente tanto.
    Quindi c’è da mettere in conto per il cliente, che se vuole un biglietto fuori dal comune, deve sborsare molti soldi.

  2. Che spettacolo: potrei passare tutto il giorno a vederli. Sai cosa sarebbe un bel lavoretto da parte tua? Non solo farli vedere così (sono bravi tutti…) ma sfruttando la tua esperienza, offrire a chi guarda una valutazione del come si può fare un biglietto simile e di quelli che possono essere i costi di realizzazione.

    Voglio dire alcuni di questi gioiellini sono biglietti da 2€ l’uno, e senza possibilità di farne filtrini: magari poi qualcuno si illude.

  3. qualcuno conosce un print on-line dovo posso far stampare qualche biglietto “partiolare”… sono per me chiaramente! :-)

  4. ank’io ne ho riconosciuti parecchi!
    Le societa’ che li producono onestamente fanno lavori con i contro co…..i, ma a prezzi abbastanza pesanti!
    si potrebbero proporre a grosse aziende o a coloro che vogliono investire in qualità e particolarita’, e nn sono tutti!

    io conosco :www.tasteofinkstudios.com/ – Stati Unitiù

    e la http://bce-online.com/ italo inglese mi sembra.

    ottimi lavori davvero!

  5. Fanno davvero la differenza…

    Certo non sono biglietti da proporre al fruttivendolo con tutto il rispetto ma non accetterebbe mai un biglietto di questa portata ;)

    cmq belli davvero!

  6. Alessandro

    mmmm… sarà che forse ho visto moltissimi libri con esempi ma di novità novità purtroppo non ce ne sono molte, al contrario della creatività sui loghi che sono favolosi.

  7. lavorando anche con la tipografia ovviamente oltre alla grafica anche la parte relativa al tipo di carta…se far pellicola uv o no… plastificazione o a risalto hanno il loro peso…del resto…se si vuol “colpire” oltre alla vista se lasciamo anche un segno nel tatto…abbiam fatto un bel passo avanti! ;) Ottima raccolta comunque!

Commenti