Molte volte prima di partire in quarta a creare un sito completamente in Flash dobbiamo renderci conto di alcuni aspetti

La realizzazione di un sito in Adobe Flash oltre a richiedere competenze medio/alte lato grafico e programmazione, richiede alcune raccomandazioni da fare

Indicizzazione

La maggior parte dei Flash Developer sanno benissimo che le applicazioni Adobe Flash non vantano la fama di essere molto indicizzate dai Motori di Ricerca

Ci sono degli accorgimenti da fare per avere un minimo di indicizzazione per i contenuti Flash, ma sicuramente non possiamo pretendere un indicizzazione come una sana pagina HTML o dinamica che sia.

La domanda che dobbiamo farci è la segunte:

Il sito che sto facendo dovrà essere indicizzato (esempio “Peppino Carrozzeria“), oppure il brand è gia conosciuto (esempio NIKE)?

Ovviamente per un brand molto conosciuto e quindi popolare, vedi Nike, è possibile pensare a realizzare un lavoro completamente in Adobe Flash

Nulla vietà di realizzare anche Peppino Carrozzeria completamente in Flash, ovviamente, visto il brand non popolare, la fase di marketing pubblicitario e indicizzazione sui motori di ricerca sarà da sviluppare in modo diverso

Un’alternativa è quella di creare due versioni del sito una in Flash e una Html dinamico o statico che servirà da contenuto da dare in pasto ai motori di ricerca

Accessibilità

Sappiamo tutti che ci sono alcune cose da fare per ottimizzare un sito Flash, ma sappaimo anche che la maggior parte delle volte i nostri clienti non hanno sempre gli ultimi aggiornamenti come ad esempio il Flash Player.

Questo può essere un brutto biglietto di visita per farsi conoscere, infatti è sempre meglio stabilire cosa fare in Flash e cosa non fare in Flash

Competenze

Molti Web Designer utilizzano Adobe Flash come fosse uno strumento per creare un qualcosa per far rimanere a bocca aperta il cliente, cosa giustissima quando fatta bene e ad opera d’arte.

Spesso si utilizza Flash per creare effetti o animazioni che potrebbero essere realizzate con un semplice codice ajax o plugin in jquery.

Cerchiamo di usare la tecnologia Flash e di fare gustare tutto cercando di realizzare qualcosa di originale e creativo

Conclusione

Vi consiglio di pensare bene quando progettate un lavoro di scegliere le tecnologie più adatte e consone per ragggiungere l’obiettivo concordato

Adobe con la nuova Creative Suite 4 ha portato diversi vantaggi lato Adobe Flash in fase di indicizzazione, non è detto che con i nuovi aggiornamenti si arrivi a soluzioni più consolidate

Avete altre considerazioni da fare?

Author

Sono un Creative Strategist con più di 10 anni di esperienza in strategie digitali. Il mio ruolo di Stratega consiste nell’ideare e sviluppare concept creativi per progetti multicanale, individuando le attivazioni e dinamiche di Marketing da applicare attraverso un approccio strategico.

16 Commenti

  1. Sono pienamente d’accordo con te. Ormai Flash ha senso utilizzarlo solo per “stupire” come hai detto giustamente tu.

    Sono stati sviluppati tantissimi plugin per Jquery e Motools che possono tranquillamente sostituire in gran parte flash.

  2. Deja_rulez

    Se per stupire si intende muovere un oggetto da na parte all’altra dello schermo concordo che si possa utilizzare jquery. I movimenti in javascript però (nella mia esperienza) se vanno oltre il semplice spostare oggetti ( e nemmeno tanti alla volta) tendono a rallentare il processore notevolemente e quindi a dar problemi in navigazione.

    Se per stupire si intende FWA allora penso che la risposta sia “FLASH PUNTO.”
    Anzi ultimamente anche molto aftereffects integrato a flash.

    Just my two cents

  3. D’accordissimo ad usare flash con molto criterio. Molto spesso le “cose” più belle sono quelle semplici. E poi non ci dimentichiamo che deve essere il prodotto a colpire l’utente e non il modo con cui viene presentato. :-)

  4. Deja_rulez

    lucapuntocom ha scritto:

    D’accordissimo ad usare flash con molto criterio. Molto spesso le “cose” più belle sono quelle semplici. E poi non ci dimentichiamo che deve essere il prodotto a colpire l’utente e non il modo con cui viene presentato.

    Allora smettiamo di fare i siti e facciiamo solo una pagina con la foto del prodotto! :P

    Why not!

  5. flash con molto criterio si…a volte si hanno benefici..altre (raramente) no. In ogni caso un buon studio e una buona creatività son importantissimi… ;)

  6. Molti degli utenti che mi hanno richiesto siti Flash sono rimasti stupiti nel vedere siti dinamici da me elaborati su piattaforma WordPress, tanto da richiederrmi opinioni e pareri.

    In tal modo, riesco inoltre a lavorare più facilmente sulla grafica e sull’indicizzazione da parte dei motori. L’importante è l’eleganza e la creatività.

  7. I svantaggi di flash sono molti… troppi:

    1. Lo scopo principale di un sito internet, oltre ad essere bello e carino è quello di far arrivare un messaggio a più persone possibili. Molte persone non conoscono neanche flash player, quindi perchè privarsi a prescindere di una buon numero di possibili clienti.

    2. Non è accessibile

    3. Non è indicizzabile (o almeno non lo è tanto quanto il xhtml+css)

  8. Credo che la professionalità si misuri anche in situazioni come questa.

    Far comprendere al cliente quali siano le (per ora piuttosto significative) limitazioni di Flash e quali i pregi di un suo utilizzo valorizzante. Imho stabilire un punto di contatto a metà strada con soluzioni ibride è una soluzione spesso accettabile per entrambe le parti.

    Come una volta mi è capitato di dire: “se devi usare flash, allora spara grosso e usalo per qualcosa che valga la pena di scomodarlo”

    my two cents ;)

  9. Questo articolo pone in risalto alcuni limiti dello strumento Flash e secondo me sono un pò troppo accentuati. Bisogna ricordare che Flash permette la realizzazione GRAFICA di siti superiori a ciò che si può creare con HTML e CSS.
    Anche il discorso dell’indicizzazione e dell’accessibilità mi sembrano esagerati, primo perchè un sito in Flash è indicizzabile (con l’aggiunta dei file .mxp in CS4 ancora di più) secondo perchè un sito in Flash può essere anche accessibile (se fatto a regola d’arte).
    Inoltre sento dire che ancora ci sono persone che non hai il plugin :-) mi sà allora che non navigano da anni, perchè se no non visualizzi molti contenuti, ormai Flash è ovunque.
    Inoltre i siti di contenuti sono realizzati in html solo per una questione d’abitudine, perchè mai non è possibile realizzarlo in Flash? In questo caso sarebbe anche molto indicizzabile.
    Poi le competenze… non credo che per fare siti dinamici o usare javascript non richieda pure elevate competenze.
    Certo per realizzare siti impressionanti bisogna essere bravi in Flash, ma lo stesso vale per le altre tecnologie.
    Secondo me il vero limite di Flash è che è una tecnologia proprietaria, per fortuna all’Adobe, che ci scommette e investe molto sopra, ma sarebbe meglio se fosse open source.

    ;-) Bye

  10. @Enrico:
    Il commento di Enrico mi convince molto, anche se devo ammettere di non aver mai visto tra i primi posti su Google siti in Flash nelle mie ricerche che non siano siti “ufficiali”.

  11. L’arrivo di Flash 5 ha fatto subito breccia nei cuori dei webmasters/grafici/facciotuttoio di fine anni ’90 che hanno trovato uno strumento con cui, usandolo in modo improprio, potevano realizzare siti in Flash con qualche rollover e animazioni a 15 fps.

    La resa su schermo allora non era un problema perché IE era praticamente l’unico browser e la risoluzione massima dei monitor era 1024×768. Da qui si sono convinti in moltissimi che era meglio realizzare i siti con questa tecnologia perché non esisteva Google e la SEO ecc ecc ecc. Un grafico caricava direttamente la pagina html esportata e via.

    Ora che siamo nel 2009 è assurdo sentir ancora parlare di siti totalmente in Flash. Va benissimo sviluppare applicazioni e quant’altro (pensiamo a quanto siano utili e quasi indispensavili i video/audio player che troviamo ovunque). Ma Flash ha limiti evidenti come ad esempio nello scrolling.
    Io voglio scrollare con la rotella del mouse o le due dita sul touchpad del mio mac e non mi va di giocare a tiro al bersaglio con la tua freccina fichissima ok? :)

    E riguardo le animazioni, lasciamole ai film. Non mi ricordo chi disse che non c’è cosa che dia idea di movimento più di una statua. Così un’animazione flash può essere sostituita da un’immagine creata coi controcazzi.

    Sia ben chiaro anch’io prima sviluppavo siti in Flash con l’intro, il menu con l’effettino carino e il blip al rollover del mouse e click all’evento onClick. Ma l’ultimo è stato nel 2004.

    Ciao e tutti e buon lavoro :)

  12. ciaooooo

    è vero spesso i siti flash speciamente quelle fotogallery che scorrono s’ingrandiscono ecc fanno venire letteralmente la nausea,il mal di testa…io non riesco a guardarle piu di un tot che mi sento poco bene fisicamente
    poi il tiro a bersaglio..quanto è vero…

    personalmente a volte ho visitato dei siti fatti alla buona in html puliti puliti e semplici eleganti essenziali che alla fine dei conti erano piu navigabili e pratici di tanti siti flash…

    se la grafica è bella secondo me anche un sito fisso o con animazioni facili senza animazioni flash ha il suo perchè ^_^

    ciao a tutti!

  13. I clienti che mi chiedono un sito in Flash lo fanno nella totale ignoramza di come funziona Internet, o meglio, di chi sono gli utenti del Web e cosa si aspettano. La maggior parte dei clienti-Flash, crede che Internet sia una specie di televisione economica, dove tutti possono fare spot pubblicitari tipo TV spendendo poco, preferibilemnte gratis. E’ difficile convincere queste persone a volere qualcosa di più efficiente e adatto al pubblico Web. Pensano sempre che voglia fregarli, oppure che non hai la capacità per fare quello che ti chiedono.
    Io personalmente non faccio più siti in Flash da tempo, e se qualcuno mi chiede, lo cedo volentieri ad un concorrente, così la rogna se la sbriga lui.
    Saluti

  14. Io vorrei creare una homepage al mio blog, animata in flash (Css full site flash 8) e lasciare però articoli, pagine e tutto il resto come attualmente, come un normale blog.

    E’ possibile metter una homepage tipo questa http://osc.template-help.com/wt_23662/index.html animata ecc con i bottoni che rimandano ad articoli per esempio?

    Tanto agli articoli ci si arriva piu che altro tramite google o link esterni, la home è solo una facciata, più professionale è meglio è. E deve linkar gli articoli migliori. Spero di essermi spiegato…

    E’ possibile crear un blog di questo tipo? Classico blog ma home dinamica.

Commenti