Twitter lancia la possibilità di creare, modificare e condividere video nativamente dentro la propria applicazione.

UPDATE: Ora su Twitter è possibile caricare video (30s) registrati in precedenza dalla nostra libreria foto/video. Guarda un esempio.

Con un annuncio ufficiale Twitter conferma l’arrivo dei Video nativi per tutti i suoi utenti, inizialmente per pochi selezionati, la funzionalità dovrebbe essere propagata in giornata.

Dalla pagina dedicata a presentare i Video su Twitter possiamo apprendere come riusciremo a caricare e registrare video nativi da Twitter.

Dall’applicazione mobile di Twitter sarà possibile acquisire video, modificarli e condividerli direttamente dentro la piattaforma con un player dedicato.

Il video potrà essere di una durata massima di 30 secondi, registrato in presa diretta oppure caricato dalla libreria e sarà visualizzato in automatico come anteprima del tweet una volta aperto.

Per la versione Android, invece, Twitter comunica che ci sarà da aspettare ancora del tempo.

Tutte le altre novità in campo Twitter

Anche Twitter, dopo il testing di successo di Vine con i suoi video da 6 secondi e sulla scia di Facebook, Instagram, premia la tipologia di contenuto video è diventa un nuovo canale strategico in cui poter creare attività di video social marketing. Ne vedremo delle belle.

Fonte: Twitter Blog

Author

Sono un Creative Strategist con più di 10 anni di esperienza in strategie digitali. Il mio ruolo di Stratega consiste nell’ideare e sviluppare concept creativi per progetti multicanale, individuando le attivazioni e dinamiche di Marketing da applicare attraverso un approccio strategico.

5 Commenti

Commenti