Facebook annuncia l’integrazione delle Tendenze in tempo reale nella sua piattaforma.

Era il 16 Gennaio 2014 quando Facebook ha annunciato la volontà di introdurre le tendenze più condivise sulla piattaforma in tempo reale.

Quasi un anno dopo è arrivata la notizia ufficiale da parte di Facebook, che il lancio dei Trending in FB sarà la prossima settimana (da mercoledì 17)  negli Stati Uniti partendo su piattaforma mobile, prima su sistema operativo Android e poi iOs. La versione desktop seguirà subito dopo.

Come i Trending Topic di Twitter sarà possibile anche in Facebook visualizzare quali siano le tematiche più discusse, ma non solo grazie agli #hashtag ma anche alle vere conversazioni che verranno generate attorno a un contenuto o personaggio.

Come vediamo dal video, le tendenze verranno visualizzate non solo in aree dedicate, ma soprattutto all’interno del motore di ricerca quando si effettua una prima selezione a vuoto.

Il motore di ricerca di Facebook, come avrete letto, sta subendo molti miglioramenti che permetteranno alla piattaforma di essere sempre più pronta a non fare morire i contenuti pubblicati dai propri utenti, ma di dargli valore.

Le tendenze di Facebook contribuiranno ad aumentare valore dei contenuti pubblicati in Facebook, non più collegati da una logica cronologica in News Feed, ma riferiti ai momenti e argomenti più caldi della giornata.

Quelle che vedremo tra le tendenze di Facebook sarà un insieme di contenuti provenienti da diverse fonti:

  1. Articles mostrerà la storia vista dalle principali pagine di informazione.
  2. In the Story sarà relativa ai post di coloro che sono parte della storia.
  3. Friends and Groups mostrerà cosa pensano della notizia le persone nella nostra rete.
  4. Near the Scene visualizzerà i post inerenti alle posizioni geograficamente vicine alla storia.
  5. Live Feed sarà uno stream in real time delle reazioni delle persone da ogni parte del mondo.

Come utilizzare le Tendenze di Facebook?

I Trending di Facebook potranno anche aiutare molto le marche a capire quali siano le tematiche e personaggi più discussi, con lo scopo di interagire con loro oppure seguire la scia di determinati argomenti.

A questo punto sarà molto utile iniziare ad utilizzare in modo intelligente ed efficace nel proprio piano editoriale gli #hashtag, che avranno un peso più importante nei trending di Facebook.

Tra alcuni mesi lo scenario su Facebook sarà sempre più reattivo e anche il Real Time Marketing diventerà importantissimo da utilizzare per i brand, che vogliono aumentare quella visibilità su Facebook sempre più diminutita per causa dei numerosi cambiamenti di algoritmo.

Fonte: Newsroom

Author

Sono un Creative Strategist con più di 10 anni di esperienza in strategie digitali. Il mio ruolo di Stratega consiste nell’ideare e sviluppare concept creativi per progetti multicanale, individuando le attivazioni e dinamiche di Marketing da applicare attraverso un approccio strategico.

8 Commenti

Commenti