Il 16 Ottobre 2011 YouTube rese pubblica l’idea di inserire una scheda chiamata Merch Store, con la quale qualsiasi partner iscritto potesse vendere oggettistica e musica dal proprio canale.

Da qualche giorno questa nuova feature è stata attivata sul mio canale in quanto partner e voglio condividere con voi alcune impressioni.

Nella nuova scheda che troveremo sul nostro canale partner chiamata Negozio possiamo trovare tre etichette specifiche Download, Merchandising e Biglietti.

Oltre a queste tre schede troveremo anche una primissima etichetta In primo piano, dove potremo scegliere di mostrare solo 4 contenuti in evidenza a nostro piacimento.

Quasi tutti gli oggetti sono orientati ovviametne sulla musica ma possiamo trovare anche molto materiale didattico come DVD su Amazon.

In prima battuta sarà possibile inserire una breve descrizione del nostro store in massimo 500 caratteri e in qualsiasi momento potremo nascondere la scheda store.

Download

In quest’area possiamo includere qualsiasi oggetto che sia all’interno di Amazon, Google Play, iTunes e Topspin.

Per inserire l’oggetto in tutti e tre le aree basterà riceercare un determinato oggetto dal campo di ricerca.

In questo caso possiamo cercare direttamente il nome di un album o di un’artista e inserire il prodotto nella pagina Download.

Merchandising

In quest’area possiamo includere qualsiasi oggetto che sia all’interno di Amazon e Topspin.

Per quanto mi riguarda questa etichetta per canali di informazione è la più interessante, in quanto è la sola in cui si possono incldudere prodotti che non hanno niente a che fare con la musica.

Infatti nel mio canale ad esempio, non avrebbe molto senso includere prodotti di canzoni a pagamento, non sarebbe coerente con quello che condivido e non convertirebbe.

Molto meglio invece puntare tutto su Amazon e includere dvd informativi su Photoshop o la suite di Adobe in quanto grafico.

Biglietti

In quest’area possiamo includere qualsiasi oggetto che sia all’interno di SongKick e Topspin.

Anche in questo caso avremo la possibilità di cercare un artista, e includere il biglietto di acquisto a un suo evento.

Grazie ai marketplace affiliati potremo inserire qualsiasi biglietti di evento in programmazione.

Ma chi ci guadagna?

Non ho ancora trovato documentazione ufficiale, ma a quanto leggo su alcuni blog esteri, YouTube tratterrà una piccola percentuale su tutti i guadagni dello store sul nostro canale.

I ricavi netti verranno versati nelle stesse modalità della pubblicità con AdSense nei nostri video.

Come si diventa Partner YouTube?

Nel luglio del 2009 YouTube mi ha contattato personalmente è ha reso il mio canale Partner ufficiale.

Come sappiamo la Partnership di YouTube permette diverse cose, oltre le opzioni avanzate per il branding del canale ci sono vantaggi e svantaggi ad essere Partner YouTube e falsi miti da sfatare nel guadagnare subito con i video.

Se i vostri contenuti sono di valore e originali sicuramente YouTube vi noterà, come è successo a me, e potrete provare a guadagnare con i vostri video.

Ricordatevi che per guadagnare davvero con YouTube, sono necessari molti iscritti al vostro canale e attrettanti visite ai vostri video, e parlo di almeno 5 zeri.

Author

Sono un Creative Strategist con più di 10 anni di esperienza in strategie digitali. Il mio ruolo di Stratega consiste nell’ideare e sviluppare concept creativi per progetti multicanale, individuando le attivazioni e dinamiche di Marketing da applicare attraverso un approccio strategico.

9 Commenti

  1. Genialata! Io creado che questa funzionalità sarà presto disponibile per tutti, in questo modo avranno milioni di rivenditori con un click

  2. Silvia ha scritto:

    Ma si può vendere di tutto? Tipo anche gadget da Amazon??

    Attualmente sembrerebbe di no… oltre la musica ho trovato solo DVD informativi…

  3. Ciao Julius, ottime dritte!

    Ho provato la funzione nel mio account di YouTube ma non ho trovato nulla con l’etichetta “negozio”. Ho un account “partner”. Mi sai dare qualche indicazione in più su dove trovarlo o uno screenshot della tua schermata dove vi accedi?

    ;-)

    Grazie

    Robin

  4. Z.Andreas

    Non c’è nulla da fare, odio e amore per Google. Amo questa cosa e aspetto un implementazione di massa di trarre conclusioni.

Commenti